Antonio de Cicco (Napoli, 1966) Avvocato, Giornalista, ha conseguito le specializzazioni biennali post-lauream in “Amministrazione e Direzione Aziendale” (1991) e in “Diritto ed economia delle Comunità Europee” (1993, con lode) ed il Master di II livello di Alta Formazione professionale in Diritto Comunitario, riservato a Magistrati, Funzionari, Avvocati (2003, con il massimo dei voti ), presso l'Università degli Studi di Napoli “Federico II”. Ha conseguito, con il massimo dei voti, l'abilitazione all'esercizio della professione di "Doganalista".

Direttore Tributario del Ministero delle Finanze, già Ufficiale della Guardia di Finanza, in Amministrazione finanziaria dal 1988. [ Già "Funzionario Tributario" quale vincitore di concorso pubblico (in GU 83/bis/1991) per la cui partecipazione era richiesta laurea (vecchio ordinamento) ed specializzazione biennale post-lauream].

Dal Febbraio 2009 in servizio presso la Direzione Generale dell'Agenzia in Roma, senza incarico.

Ha ricoperto i seguenti incarichi:

- Dirigente dell'Audit Interno Regionale presso la Direzione Regionale per la Campania e la Calabria dal 2006 al 2009

- Dirigente con funzioni di Assistente di Direzione e Coordinatore degli Uffici di diretta collaborazione del Direttore Regionale per la Campania e la Calabria dell’Agenzia delle Dogane dal 2004 al 2006.

In precedenza ha prestato servizio presso.:

 - Ufficio Studi strategici e Servizi legislativi della Div. II AGP della Direzione Generale, con lodevole servizio (2000-2002),

- Area Centrale Verifiche e Controllo Tributi della Direzione dell'Agenzia (2002-2004)

Prima ancora ha ricoperto i seguenti incarichi, svolti con lodevole servizio, presso la Direzione Regionale della Toscana delle Dogane ed Imposte Indirette, in qualità di:

•  Capo del 1° Ufficio dei Servizi Doganali (Transito comunitario, Imposizione doganale, Interpretazione normativa, Accordi internazionali, IVA, Intrasat, verifiche, ecc.) anni 1994-1996;
•  Capo dell'Ufficio del contenzioso tributario (1996-1998);
•  Capo dell'Ufficio per la contabilità e la vigilanza delle riscossioni (1998-1999), ed
•  al Servizio Ispettivo Regionale (1999 al 2000);

Precedentemente, ha prestato servizio in Uffici operativi dove ha svolto tutti i servizi d'Istituto sia in Trentino che in Alto-Adige, nel Lazio ed anche in Lombardia dove ha frequentato fra l'altro l'Accademia corsi speciali della G. di F. .

E'  stato nominato più volte, in ambito istituzionale, Presidente di commissioni gara, di Commissioni tecniche e di Gruppi di lavoro.

Conferenziere e Relatori a Convegni internazionali.

È Autore delle vociImportazione», «Esportazione», «Libera pratica», «Ingiunzione Doganale», «Accise»  per l' Enciclopedia Giuridica Treccani, quale rifacimento ex novo delle precedenti voci divenute obsolete.

È Autore delle vociTariffa Doganale Comune»,«Diritto Doganale», «Dirittto Tributario Comunitario», «Accertamento Tributario Doganale», «Accise», «Zone Franche» per il "Digesto" - ed. UTET.

È Autore del:

- Manuale di Diritto doganale e Comunitario dal titolo «Legislazione e Tecnica Doganale. Transazioni commerciali con l'estero. Strategie per lo sviluppo e l'internazionalizzazione delle imprese. Contrasto alle frodi nella globalizzazione dei mercati. Esame di casi pratici», edizioni varie,  G. Giappichelli editore - 199#/200°; adottato dalla direzione Generale nel 2000 come testo ufficiale e distribuito per la formazione a tutti i funzionari.

- «Codice annotato di Diritto Tributario Internazionale e Commercio estero», ed. G. Giappichelli, 200# , in più volumi con agg.to on-line www.antoniodecicco.it, e del,

- «Codice Tributario Doganale dell'UE», ed. Eti (de Agostini Professionale), 2000, edizione ridotta del primo citato e riconosciuto come primo testo consolidato a livello europeo               

È Autore di altre opere e saggi tra cui si ricordano: "Implicazione e sviluppi dell'adeguamento del Diritto italiano al Diritto Comunitario con particolare riferimento ad alcune problematiche delle imprese in materia doganale" (1991); "la Semplificazione delle procedure e le procedure semplificate in materia doganale" (1993); il «Codice Comunitario dei Trattati CE ed UE aggiornati a Nizza» (2001) con note di commento, il «Testo Unico Accise» (2002) ed il «Testo Unico delle Leggi Doganali» commentato ed annotato (2002), tutti editi dal quotidiano Italia Oggi, ad inserti. Pubblica su quotidiani economico-giuridici e su riviste specializzate del settore.          

Codirettore  della Rassegna di Diritto, Economia, Politica, Tecnica doganale, della Fiscalità indiretta e scambi internazionali: Ultra Limes - Diritto Tributario e Finanziario dell'U.E. (Aut.ne DCPO2012) 

Professore a contratto (nelle discipline IUS/12 -13; SE/01-02 ) di - «Scienze delle Finanze»,  di «Diritto Tributario»  «Il sistema delle Accise» presso l’Università degli Studi di Napoli;  di «Tecnica degli scambi internazionali» e di  «Merceologia Doganale», presso l'Università di Roma, svolge ed ha svolto attività didattica presso la «Scuola Superiore di Economia e Finanza» (SSEF) già «Scuola Centrale Tributaria E. Vanoni», l'«Accademia della Guardia di Finanza» ed altri Reparti di Istruzione del Corpo della G. di F;                                          

 Professore a contratto presso il Master di Diritto Tributario Internazionale della Seconda Università di Napoli e presso il Master di Pianificazione Tributaria Internazionale dell'Università La Sapienza di Roma.